cpsice

Sabbiatrici Criogeniche
CPSICE FL150
   

La sabbiatura criogenica sfrutta il principio della sabbiatura, con una modifica sostanziale, infatti invece di utilizzare la sabbia come materia pulente viene impiegato il ghiaccio secco (anidride carbonica, allo stato solido, in quanto la sua temperatura è di -79°). Il ghiaccio secco viene utilizzato in forma di granulo dal diametro di 3 mm.
Il nostro personale ha effettuato degli stage nel Nord Europa per apprendere il corretto impiego di questa innovativa tecnologia.

PROCESSO

La sabbiatura criogenica sfrutta la forza dell’aria compressa che spara i granuli di ghiaccio secco sulla superficie da pulire. Il ghiaccio, una volta colpita la superficie, sublima (passa dallo stato solido allo stato gassoso), la forza dell’aria compressa rimuove lo sporco senza residui di lavorazione.


VANTAGGI

La sabbiatura criogenica è molto conveniente in quanto:

•  è rispettosa dell'ambiente;

•  non ci sono rifiuti di lavorazione da smaltire, infatti non viene impiegata né acqua, né prodotti chimici, né sabbia;

•  è un sistema di pulizia a secco , e questo permette innumerevoli applicazioni; infatti non utilizzando acqua o sabbia, si possono pulire linee di lavorazione, stampi, quadri elettrici, motori elettrici;

•  risparmio di tempo, in molte applicazioni non serve più smontare apparecchiature e/o fermare gli impianti o aspettare il raffreddamento dei pezzi da pulire; (stampi da forno nell'industria alimentare, siderurgica, fondiaria, gomma e plastica);

•  non danneggia la superficie da pulire , in quanto il ghiaccio secco una volta a contatto con la superficie da pulire sublima e pertanto non crea abrasioni o striature;


IMPIEGO

In campo civile :

Usato per il recupero ed il restauro di marmi, graniti, grès, ardesia, graniglia, manufatti in legno, ferro, monumenti, statue, colonne, facciate di palazzi per :
• sabbiatura di pitture su muri;
• sabbiatura di gomme da masticare;
• sverniciatura e recupero di superfici in legno;
• rimozione della fuliggine da varie superfici dopo incendi;

Alcuni esempi:
sabbiatura di murales, sabbiatura del legno, sabbiatura colonne

In campo industriale :

Settore INDUSTRIALE: La sabbiatura criogenica è utilizzata per la pulizia di robot di saldatura, lo sgrassaggio di parti meccaniche, la rimozione di distaccanti, la rimozione di residui da stampi per pneumatici e da stampi per suole in poliuretano
Ed inoltre:

Produzione di RESINA e BITUME

Rimuove facilmente tutti i residui di lavorazione dagli impianti di produzione e silos.
Alcuni esempi: sabbiatura criogenica per l’eliminazione di residui di Bitume e Resine.

Industria alimentare
Sabbiatura di piastre da forno, nastri trasportatori, teglie e superfici metalliche o plastiche, stampi di waferati, stampi di coni, mescolatori. La sabbiatura criogenica viene utilizzata per la pulizia degli impianti di imbottigliamento. Rimuove facilmente lo sporco su superfici che sono direttamente a contatto con gli alimenti, senza impiego di acqua e di sostanze chimiche.

Elettromeccanica
E’ possibile effettuare direttamente la sabbiatura criogenica su motori elettrici ed impianti tecnici con componenti elettrici.

Rilegatura libri

Pulisce la vasca della colla asportando la colla termo indurita in modo facile, rapido e delicato.

Impianti di verniciatura

Rimuove facilmente la vernice dagli impianti, dai forni e da superfici varie, senza bagnare.

Materie plastiche

La sabbiatura criogenica rimuove i residui da viti senza fine e i residui poliuretanici da macchine di processo.

Stampa

Asporta con efficienza il colore umido e secco, le polveri, la polvere di carta ed i residui di colla.

Industria del legno

La sabbiatura criogenica elimina colla, lacca a base di acido, lacca UV da impianti di produzione.

Cantieristica Navale

La sabbiatura criogenica è utilizzata nei cantieri di rimessaggio per la sverniciatura della carena.

Ambienti a contaminazione controllata e cleanrooms:

La sabbiatura criogenica è impiegata per l’eliminazione di residui di silicati da tubature ed impianti in genere.